Ai fornelli non solo per un dolce

il
IMG_6528
Qui al sud le temperature sono ancora calde, ma ormai è arrivato il momento di preparare maschere e cremine per nutrire la pelle e i capelli, perchè ,ahimè, dopo mesi di sole, mare, fiumi e avventure varie on the road le nostre chiome sono un tantino provate. Ho in mente tantissime ricette da sperimentare con Marilena, ma questa volta cercherò ogni volta di trovare una ricetta per un dolce o un pranzetto speciale cercando ingredienti che possano essere utilizzati o riutilizzati anche per maschere homemade per capelli e viso. Che ve ne pare? Io sono eccitatissima e con l’arrivo del nostro nuovo forno ho riempito la credenza di farine di Teff, farina di Sorgo,  l’alcalinizzante miglio, l’alga spirulina, i semi di lino… ebbene si prevedo un inverno ricco ricchissimo di nuove ricette .
IMG_6534
Giacché qualche giorno fa un’amica mi ha chiesto una ricetta per realizzare un dolce ad alta digeribilità, ho pensato di partire con questa nuova sfida con una doppia ricetta a base di farina di Teff e amido di mais. Cara Letizia, questa ricetta è per te!

Per il plum-cake vi occorreranno:

  • 200 gr di farina di Teff
  • 150 gr di amido di mais
  • 20 gr di cremor tartaro ( oppure potete creare un lievito naturale unendo 80 ml di aceto di mele e 15 gr di bicarbonato)
  • 120 gr di miele (100 ml)
  • 80 gr di olio di riso oppure 80 gr di burro
  • 3 uova

 

Per la maschera nutriente per capelli vi occorreranno:

  • 200 ml di acqua
  • 2 cucch di amido di mais
  • mezza banana-
  • un tuorlo
  • un cucch colmo di miele
IMG_6537
Ho unito le farine, il cremor tartaro, lo zucchero ed ho mescolato, ho unito poi il burro e le uova e un goccio di latte perché il composto era troppo denso ( dipende dalla grandezza delle uova )

a questo punto ho deciso di aggiungere mandorle ( che in parte ho tritato, ma voi potete sbizzarrirvi ed aggiungere agrumi, cannella, frutta secca, frutta fresca, quello che più vi piace.

IMG_6536
Ho aggiunto poi delle praline di cioccolato che mi erano avanzate da una torta precedente
IMG_6545
Ho incorporato le mandorle e la cioccolata al composto con una spatola, con movimenti delicati dal basso verso l’alto, facendo incorporare aria ( capite se il dolce sta incorporando aria perché si formeranno delle bolle)
IMG_6563
Ho acceso il forno e intanto ho imburrato la mia teglia per plum-cake, ho versato il composto e l’ho decorato con altre mandorle che sono alimenti ricchi di omega sei . In forno a 180 gradi per circa venti minuti.

Intanto prepariamo la nostra maschera per capelli 🙂

AMIDO DI MAIS
Setaccio l’amido di mais  con i 200 ml di acqua, trasferisco il composto sul fuoco e lo lascio cuocere per pochi minuti fino a quando non si addensa. A quel punto lo tolgo dal fuoco e lo lascio raffreddare.

Intanto frullo mezza banana con un tuorlo e un cucch colmo di miele…mentre aspettate che il gel d’amido si raffreddi mangiate la metà banana che è ricca di potassio 🙂

A questo punto unisco il frullato di uovo, banana e miele, mescolo bene ed applico sui capelli umidi, metto una cuffietta ( quella per la doccia) , copro il tutto con un’asciugamano e lascio in posa per un’ora, o anche due se avete tempo.

IMG_6565
Mmmm che profumino, se vi va potete aggiungere zucchero a velo.

Mentre aspetto che si raffreddi e che la mia chioma sia nutrita e morbida, vi lascio qualche curiosità sulla Teff e sull’amido di mais.

  • Il Teff è un cereale privo di glutine, originario dell’Africa, è facilmente digeribile, previene le infiammazioni del colon, stimola la regolarità intestinale ed è ricchissimo di proteine, calcio e fibre.
  • L’amido di mais rende i dolci più soffici, ha proprietà emollienti, assorbenti e detergenti ed è per questo perfetto anche per pelli e capelli, sia lisci che ricci, oppure per capelli grassi poichè riduce l’eccesso di sebo. Inoltre oltre che come impacco pre-shampoo, potete utilizzarlo come gel fatto in casa per definiri e ammorbidire i vostri capelli ricci.

PS l’amido di mais è perfetto anche per le barbe dei vostri uomini, le renderà morbide e lucenti e se volete potete aggiungere oli profumati, io adoro l’olio al cedro e quello alla lavanda…ma anche al cocco, alle mandorle….#sorellechef #lenostrericette

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...